Accesso ai servizi

COME FARE PER

C.O.S.A.P. - Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche

Descrizione:
Il canone di occupazione spazi ed aree pubbliche (C.O.S.A.P.), che soggiace alla normativa prevista dal Decreto Legislativo 15 novembre 1993 n. 507 e successive modificazioni ed integrazioni, si applica alle occupazioni di qualsiasi natura , effettuate anche senza titolo, nelle strade, nei corsi, nelle piazze e, comunque, sui beni appartenenti al patrimonio indisponibile del Comune; si applica, altresì, alle occupazioni effettuate su tratti di aree private sulle quali risulta costituita, nei modi e nei termini di Legge, la servitù di pubblico passaggio.
Le occupazioni si distinguono in permanenti e temporanee in relazione alla loro durata che, nel primo caso, deve essere pari o superiore all’anno mentre, nel secondo caso, può essere anche di ore.

Come Fare:
Le occupazioni permanenti sono soggette al preventivo ottenimento dell’atto di concessione, la cui richiesta in carta legale e corredata degli elaborati grafici, deve essere presentata all’Ufficio Tecnico del Comune. L’Ufficio comunale, accertata la sussistenza di tutte le condizioni necessarie all’emanazione di un provvedimento positivo, rilascia l’atto di concessione o di autorizzazione ad occupare il suolo pubblico. Il titolare dovrà provvedere, contestualmente, al versamento della relativa tassa sul conto corrente postale n. 15752123 intestato al Comune.
L’obbligo della denuncia non sussiste per gli anni successivi a quello di prima applicazione della tassa (sempre che non si verifichino variazioni nell’occupazione che determinino un maggior ammontare del tributo. In mancanza di variazioni, il versamento della tassa deve essere effettuato, utilizzando il predetto c.c.p. e con apposito modulo di conto corrente a disposizione del pubblico, entro e non oltre il 31 gennaio.
Le occupazioni temporanee ordinarie sono soggette al preventivo ottenimento dell’atto di autorizzazione, la cui richiesta, in carta legale e corredata dagli elaborati grafici, va inoltrata all’Ufficio Tecnico del Comune
L’Ufficio comunale, accertata la sussistenza di tutte le condizioni necessarie all’emanazione di un provvedimento positivo, rilascia l’atto di concessione o di autorizzazione ad occupare temporaneamente il suolo pubblico. Il titolare dovrà provvedere, contestualmente, al versamento della relativa tassa sul conto corrente postale n. 15752123 intestato al Comune.
Previa sottoscrizione di apposito atto di convenzione e versamento anticipato della tassa, le occupazioni di durata non inferiore ad un mese o che si verificano con carattere ricorrente, sono soggette a tariffa ridotta del 50 per cento.

Dove Rivolgersi:
Ufficio ragioneria e tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

Documenti allegati:
File pdfTARIFFE COSAP (27,24 KB)